Oscar 2017: le candidature. ‘Fuocoammare’ candidato per il ‘miglior documentario’

Sono state annunciate oggi tutte le nomination per l'edizione 2017 degli Oscar. Fuocoammare di Gianfranco Rosi è stato selezionato per concorrere nella categoria 'miglior documentario'.

Sono state annunciate oggi tutte le nomination per l’edizione 2017 degli Oscar. Fuocoammare di Gianfranco Rosi è stato selezionato per concorrere nella categoria ‘miglior documentario’. Ecco tutte le candidature.

Miglior film
Arrival (regia di Denis Villeneuve)
Barriere (regia di Denzel Washington)
La battaglia di Hacksaw Ridge (regia di Mel Gibson)
Il diritto di contare (regia di Theodore Melfi)
Hell or High Water (regia di David Mackenzie)
La La Land (regia di Damien Chazelle)
Lion (regia di Garth Davis)
Manchester by the Sea (regia di Kenneth Lonergan)
Moonlight (regia di Barry Jenkins)

Miglior regia
Denis Villeneuve – Arrival
Mel Gibson – La battaglia di Hacksaw Ridge
Damien Chazelle – La La Land
Kenneth Lonergan – Manchester by the Sea
Barry Jenkins – Moonlight

Miglior attore protagonista
Casey Affleck – Manchester by the Sea
Andrew Garfield – La battaglia di Hacksaw Ridge
Ryan Gosling – La La Land
Viggo Mortensen – Captain Fantastic
Denzel Washington – Barriere

Miglior attrice protagonista
Isabelle Huppert – Elle
Ruth Negga – Loving
Natalie Portman – Jackie
Emma Stone – La La Land
Meryl Streep – Florence

Miglior attore non protagonista
Mahershala Ali  – Moonlight
Jeff Bridges – Hell or High Water
Lucas Hedges – Manchester by the Sea
Dev Patel – Lion
Michael Shannon – Animali notturni

Miglior attrice non protagonista
Viola Davis – Barriere
Naomie Harris – Moonlight
Nicole Kidman – Lion
Octavia Spencer – Il diritto di contare
Michelle Williams – Manchester by the Sea

Miglior sceneggiatura originale
Hell or High Water
La La Land
The Lobster
Manchester by the Sea
20th Century Women

Miglior sceneggiatura non originale
Arrival
Barriere
Il diritto di contare
Lion
Moonlight

Miglior film straniero
Land of Mine (Danimarca, regia di Martin Zandvliet)
A Man Called Ove (Svezia, regia di Hannes Holm)
Il cliente (Iran, regia di Asghar Farhadi)
Tanna (Australia, regia di  Martin Butler e Bentley Dean)
Toni Erdmann (Germania, regia di Maren Ade)

Miglior film d’animazione
Kubo e la spada magica
Oceania
La mia vita da zucchina
La tartaruga rossa
Zootropolis

Miglior montaggio
Arrival
La battaglia di Hacksaw Ridge
Hell or High Water
La La Land
Moonlight

Miglior scenografia
Arrival
Animali fantastici e dove trovarli
Ave, Cesare!
La La Land
Passengers

Miglior fotografia
Arrival
La La Land
Lion
Moonlight
Silence

Migliori costumi
Allied
Animali fantastici e dove trovarli
Florence
Jackie
La La Land

Miglior trucco e acconciature
A Man Called Ove
Star Trek Beyond
Suicide Squad

Migliori effetti speciali
Deepwater Horizon
Doctor Strange
Il libro della giungla
Kubo e la spada magica
Rogue One: A Star Wars Story

Miglior sonoro
Arrival
La battaglia di Hacksaw Ridge
La La Land
Rogue One: A Star Wars Story
13 Hours: The Secret Soldiers of Benghazi

Miglior montaggio sonoro
Arrival
Deepwater Horizon
La battaglia di Hacksaw Ridge
La La Land
Sully

Miglior colonna sonora originale
Jackie
La La Land
Lion
Moonlight
Passengers

Miglior canzone
“City of Stars” (La La Land)
“Audition” (La La Land)
“Can’t Stop the Feeling!” (Trolls)
“The Empty Chair” (Jim: The James Foley Story)
“How Far I’ll Go” (Oceania)

Miglior documentario
Fuocoammare
I am not your negro
Life Animated
O.J.: Made in America
13th

Miglior corto documentario
Extremis
4.1 Miles
Joe’s Violin
Watani: My Homeland
The White Helmets

Miglior cortometraggio
Ennemis Intérieurs
La Femme et le TGV
Silent Nights
Sing
Timecode

Miglior cortometraggio d’animazione
Blind Vaysha
Borrowed Time
Pear Cider and Cigarettes
Pearl
Piper

Redazione
L'autore

La Bottega di Hamlin è un web magazine di musica, cinema e libri, con notizie sempre aggiornate dall’Italia e dall’estero, recensioni e approfondimenti.